Valeria Corpaci

Se dovessi scegliere tre parole per descrivere il mio percorso in accademia queste sono competenza, allegria e stupore.
Competenza perché accademia e la sua offerta formativa riesce a darti la concretezza necessaria per svolgere bene un determinato lavoro.
Allegria perché ciò che da il gusto alle cose è il sorriso in quanto apprendere e lavorare in un ambiente sereno ed allegro ottimizza l’apprendimento stesso e stupore perché le dinamiche che si creano grazie agli scambi di idee ed esperienze di vita ti lasciano la meraviglia di intuire concetti che verranno compresi al momento giusto.
Ho iniziato il mio percorso con accademia siciliana shiatsu in un periodo della mia vita di crisi e di cambiamento, in un periodo in cui volevo risposte e certezze, sentivo che volevo da me un qualcosa in più. Volevo cambiamento, cercavo una trasformazione, questo è ciò che mi ha dato accademia. Un percorso formativo valido, efficace e lineare, un percorso di crescita professionale e personale dove ci si può mettere in gioco senza cercare di raggiungere performance ma imparando ad accettarsi per quel che si è con la volontà di migliorare. Accademia mi ha insegnato a fare a meno delle certezze per custodire la bellezza dell’inaspettato e dell’incerto e per considerare la vita come un dono. Di certo d’altronde c’è l’entusiasmo nel vivere la vita così com’è.

 

Valeria – Estetista e allieva di Shiatsu sistemico relazionale